torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

Il lento ma inesorabile ritorno del grande Centro

Follini: Agli ex compagni di partito:
“In questi mesi avete abbaiato molto e morso molto poco”.
Di Raimondo Cucciolla

Che si richiami DC poco importa, ma che il ruolo dei moderati di centro sia fondamentale per qualunque governo lo sanno tutti da Berlusconi a Prodi, da Fini a Rutelli.

Dopo aver tanto tirato la cinghia si è trovato solo all`interno del partito per il quale molto ha dato in termini di immagine e dichiarazioni ad hoc nei momenti più criticati (dall`opposizione) del Governo Berlusconi.
Non ci è mai stato ad essere un suddito silente di Re Berlusca, un alleato fedele e felice per ogni esternazione e decisione del neo Dux, prima facendo bene coppia con l`ex presidente della Camera Casini, confratello della diocesi post Dc Udc, poi entrando in rotta di collisione con l`intero partito, che pur godendo dei benefici elettorali del suo essere sempre presente e reattivo nel merito di ogni cosa, lo ha emarginato fino a costringerlo alla creazione di un ennesimo cespuglio dell`Ex Dc, il Movimento dell`Italia di Mezzo. Nel momento in cui, Mastella rinfaccia con costanza il suo ruolo scomodo all`interno del Governo di centro-sinistra (fate caso prima c`è sempre il centro poi la sinistra o la destra che dovrebbe essere il discriminante…), Marco Follini dichiara l`uscita dall`Udc per non essersi allontanato definitivamente dalla Casa delle Libertà.
Lui vuole ricostruire il Centro-destra e non ristrutturarlo, della serie il post Berlusconi è aperto al centro…non nella destra. Ed il primo a provarci è proprio lui credendo nell`ampio elettorato moderato e cattolico italiano che in base a mode od orientamenti dell`ultim`ora può votare dalla Margherita a Forza Italia. Tra i Rutelli boys e i Silvio fans, ci sono Udeur, Dc - parliamo di quello che è rimasto dei processi per l`aggiudicazione dello scudo crociato l`Udc e da poco anche la nuova Rifondazione Democ. Cristiana di Publio Fiori.
Se consideriamo che alcuni cx centristi li troviamo anche in An o Ds, la possibilità che Marco Follini abbia iniziato a tempo debito il lavoro non impossibile della restaurazione del Centro, e sia il condottiero capace di ROMPERE il troppo equilibrato BIPOLARISMO ITALIANO sembra possibile.
E siamo certi che i tempi saranno scanditi dall`avvicinarci alle prossime scadenze elettorali. La vecchia Balena Bianca si riavvicina alle coste italiane pronta a divorare con una boccata milioni di plancton voti italici. Moderati di mezzo, avanti c`è spazio, al centro!
 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it