torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

Ferrero un ministro che non si spalma...

Con autoironia (spalma=nutella) e autocritica governativa il Ministro della Solidarietà Sociale esalta il ruolo della partecipazione attiva dei cittadini...

...Mentre a Cernobbio si svolgeva il 32/mo SuperWorkshop annuale dello Studio Ambrosetti, a Bari “SBILANCIAMOCI” trovava il ministro Ferrero d’accordo con le associazioni per oltre 60 modifiche alla finanziaria. Per Ferrero i conti “seri” della Finanziaria meglio spalmarli (come la Nutella) in due anni per assaporarne (e controllarne) bene gli effetti. Cerca e promuove il dialogo con la cittadinanza attiva...

Ha mostrato molta attenzione alla partecipazione attiva dei cittadini. Come è possibile da realizzare intendendo sia come modifiche alla finanziaria, che come confronto con i singoli ministeri per le scelte?
Penso che la partecipazione sia la benzina nel Governo dell`Unione. Senza la benzina non va avanti. Il modo in cui la gente deve partecipare lo sceglie da sé. Le organizzazioni sindacali ne adombrano alcuni, come ad esempio quello di questa mattina, sono forme di elaborazione di idee e quant`altro. Nel passaggio dalla produzione delle idee al manifestarle ci sono mille forme con cui la società può partecipare e dire la sua. Quando un economista come Giavazzi fa un commento a Padoa Schioppa e costui non si mostra favorevole alla critica costruttiva ma risponde con un muro contro muro…
Io penso che in quel caso avesse ragione Padoa Schioppa, nel senso che Giavazzi faceva delle critiche strumentali ed esagerate. Ho solo paura che Padoa Schioppa abbia giustamente risposto a Giavazzi e poi tenda a fare la polemica come Giavazzi. Questo penso che non va bene. Un`ultima domanda sui tagli. Lei avrebbe voluto spalmarla su due anni per poterla ritoccare in base alle entrate possibili che non sono decifrabili e sicure. I tagli agli sprechi in confronto ai tagli a una gestione della spesa pubblica specialmente nella sanità. Quali sono i punti su cui il governo deve puntare?
Ho proposto di fare una finanziaria su due anni perché in due anni si poteva fare intanto una politica più secca di lotta all`evasione ed elusione fiscale che secondo me deve essere il grosso della manovra. Questa volta devono pagare quelli che non hanno mai pagato e inoltre bisogna fare una politica attenta di lotta agli sprechi. Considerando che prima si devono individuare gli sprechi e poi toglierli evitando di tagliare la spesa sociale, facendo molta attenzione e non con quattro articoli di una legge finanziaria.
Ci vuole tempo per fare un lavoro ben fatto. La mia tesi di fare la finanziaria su due anni non è così popolare nel consiglio dei ministri ma non penso di aver perso la battaglia per fare una finanziaria migliore. La discussione su come fare la finanziaria è appena iniziata certo non si è chiusa giovedì scorso.

 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it