torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

Puglia : Vendola e la ricerca della bellezza

Il Presidente della Regione tra spiagge e consigli al Ministro Melandri per la formazione e il lavoro per i giovani
Intervista di Raimondo Cucciolla effettuata ad un dibattito con il ministro Melandri sul tema cultura, ambiente e paesaggio
Paesaggio e turismo. Possiamo invitare Tremonti per la vendita delle spiagge che fu un suo spot nel periodo della famosa e contestata Patrimonio Spa per vendere i beni italiani? Cosa pensa si possa fare per le spiagge pugliesi magari non la vendita ma la concessione?

Intanto noi abbiamo messo ordine nelle spiagge anche sul diritto alla spiaggia libera mettendo una percentuale di spiagge libere e una a pagamento. Stiamo lavorando anche per la protezione della costa, dei beni paesaggistici, stiamo cercando di fare un investimento grande sull`idea che le regole e la tutela sono un vantaggio per lo sviluppo economico non uno svantaggio.
Noi siamo stati in un territorio che invece ignorava sostanzialmente le regole, che era preda di logiche speculative e affariste, dove si è costruita ricchezza per pochi ed è una ricchezza malata. Bisogna costruire ricchezza per tutti sapendo che la qualità dell`ambiente è il pezzo pregiato di questa ricchezza.

Bollenti spiriti un esempio per la Meandri sulla crescita del mondo giovanile in formazione all`estero per poter esprimere poi nella propria terra le conoscenze. Bollenti spiriti come scambio di gemellaggio con le maggiori culture all`estero può essere il prossimo passo dopo il bellissimo bando che ha fatto finalizzato a sviluppare in ogni comune una sede per la cultura giovanile?

Noi auspichiamo che il governo faccia un investimento strategico su una progettualità come quella di bollenti spiriti che ha dentro idee semplici quali stimolare i comuni a investire in socialità, stimolare la creatività che noi finanziamo con concorsi di idee, puntare sullo sviluppo dei talenti giovani che devono essere messi in condizione per esempio di poter fare la propria specializzazione nelle migliori università del mondo per portare in Puglia un valore aggiunto in termini di cultura e specializzazione scientifica. Abbiamo bisogno di questo, che i nostri giovani non devono partire con un biglietto di sola andata, ma con un biglietto di andata e ritorno. Devono arricchirsi, specializzarsi e crescere e tornare nella loro terra a impegnare il proprio talento.

L`aspetto delle lobby, delle privatizzazioni del governo può servire per dare maggiore libertà e speranza di imprenditoria per i giovani contro le burocrazie degli albi?
Ci sono troppi settori protetti, lobbistici, fatti di pochi, fatti di intoccabili. Io penso che questo non sia più consentito. In Puglia per esempio ci sono poche farmacie e tanti giovani farmacisti a spasso per strada. Non è possibile pensare ci siano zone franche di fronte al bisogno di movimentare questo immenso mercato.

Il direttore dell`antitrust Catricalà ha dichiarato che i nemici storici del mercato non sono le imprese ma gli enti locali e le Regioni. Il controllo delle regioni e degli enti locali viene visto come un potere vincolante e burocratico per le imprese? Cosa risponde?
Che la ricerca del capo espiatorio serve molto ad alimentare le polemiche e poco ad individuare i problemi e a morderli alla radice. Io penso che il sistema d`impresa vada molto aiutato con una fortissima sburocratizzazione ma anche che il pubblico non debba regalare denaro alle imprese ma trasferire innovazione tecnologica e aiutare l`impresa a diventare consorzio e quindi soggetto più forte e spigliato nella globalizzazione.

Quindi fare rete e fare impresa?
Se non fa rete l`impresa muore. La Puglia ha 450.000 piccole, piccolissime e minuscole imprese che non sono in grado di reggere gli urti della globalizzazione ma hanno bisogno di consorziarsi e diventare grandi soggetti collettivi
 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it