torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

RaiMondo


RaiMondo? Un giornale che vuole attraverso la stampa parlare di giornalismo, trovarne una strada nuova che sappia svilupparsi anche sul web e con il mondo video, “sentendo” con curiosità la Radio nativa forma di diffusione della musica.
Per fare un giornale bisogna averne voglia come per qualunque altro lavoro.
Voler comunicare, trovare persone che leggendo possano condividere una scelta di vita, un modo di vivere la propria libertà di indagare e scegliere le notizie più importanti da pubblicare, da analizzare approfondendole. Il mondo web aiuta la libertà di pensiero non quella di stampa. Ha creato un popolo di “comunicatori” di “non giornalisti” che tramite blog o pagine “personali” vogliono comunicare al mondo che “esistono” che hanno un pensiero, i migliori per fortuna una passione culturale o un hobby da approfondire. Fare giornalismo è altro, anche responsabilità sociale, essere utili al lettore, pubblicare news di lavoro, essere propositivi con un proprio “taglio”, non rimanere chiusi nel proprio Ego. Non ergersi a giornalisti quando un tesserino dell’Albo lo si è “pagato” e non si incassa nemmeno 10 € ad articolo o peggio lo si usa per “accreditarsi”, entrare gratis agli eventi pubblici. Dire di essere giornalisti ma non esserlo.
Non essere insomma egocentrici ed individualisti, il mondo, specie social e web, ne è stracolmo, bisogna essere obiettivi ed incontrare il mercato, capire se la propria idea di lavoro, di Media è apprezzata e condivisa tanto dal pubblico (lettore) quanto dal mercato pubblicitario ed editoriale.
Tutto ha un costo, il web no, è (finto) gratuito perché i colossi poi si vendono la “loro pubblicità grazie ai nostri numeri”, i nostri contenuti “regalati” ed a volte compreso i nostri numeri di telefono e i dati sensibili, vedi ultimo scandalo Facebook.
I dossier come quelli fatti a Malta o in Slovacchia che sono costati la vita di 2 giornalisti, le minacce mafiose al giornalista catanese, il lavoro del giornalista merita rispetto ed è da discutere ed analizzare attentamente.
Lavorare è di per se la scelta fondamentale della vita di ognuno. Scegliere il proprio lavoro un atto di coraggio dell’individuo che va ben oltre il guadagno inteso come stipendio. Invece troppi cercano solo il dout des più semplice: lavoro 6/8 ore e mi “devono” pagare uno stipendio. Accettano qualunque lavoro e sono infelici.
Al contrario chi sceglie il lavoro più adatto alla propria indole decide di non lavorare. Perché alzarsi la mattina e “andare a lavorare” è un piacere non un fastidio da non veder ora che finisca. Ricordo il cantautore anarchico molese, Enzo Del Re, il cui testo più famoso raccontava “faticare non mi ingozza… lavorare con lentezza” sempre contro il mercato del lavoro dove da un lato c’è l’imprenditore che sfrutta, dall’altro l’operaio martoriato. Sono lontani quei tempi ora l’individuo deve essere imprenditore di se stesso e cercare suoi simili per fare l’Impresa di lavorare insieme e non aspettare il posto fisso che non esiste.
RaiMondo è il nome del factotum di questo e di altri giornali usciti per anni. Fa da solo quello che gli altri non vogliono fare, a dire il vero nemmeno parlarne.
Trovare i gli sponsor, scrivere articoli, impaginare il giornale e poi come una festa distribuirlo.
RaiMondo cerca uomini e donne con la passione del giornalismo, dello scrivere, che ne vogliano fare un lavoro nel mondo Media da analizzare in maniera approfondita con incontri e workshop, che abbiano in mente un società che attraverso il “giusto comunicare” sappia migliorarsi a partire dal singolo individuo ma partendo dall’essere uniti in un intento, l’obiettivo comune di fare un Giornale, un Impresa, un lavoro quotidiano.
Raimondo C.

Cliccando qui troverete maggiori informazioni circa il Workshop Media, il lavoro presentato e da poter svolgere, le modalità di partecipazione...

 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it