torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Recensioni

MED-EA nelle Grotte...

Un viaggio nel grembo di madre terra per conoscere da vicino Med-ea

di Antonio Garofalo

Una traslazione spazio temporale per stringersi in un afflato alle vicende di Med-ea. Uno squarcio nel tempo e 62 metri sotto il livello del mare lì dove Franco Anelli scoprì i tesori delle grotte di Castellana.
E’ una strana domenica di Gennaio, sembra quasi primavera, ci mettiamo in macchina per raggiungere il sud-est barese.
L’autoradio gracchia, gli smartphone annunciano innumerevoli notifiche e le nostre voci ciarlano allegre.
All’improvviso tutto tace avverto solo il calore degli spettatori riuniti nella grotta della civetta dove si svolgerà l’azione scenica.
Medea inizia a palesarsi lentamente fra lamenti e sospiri mentre tutt’intorno è buio. Sei voci, sei identità che compongono una sola psiche!
Medea un voluttuoso intreccio di sensazioni, emozioni, aspirazioni.
La scenografia è quella naturale della caverna, le attrici-cantanti sono disposte a semicerchio e il suono avvolge lo spettatore quasi a voler emulare i moderni sistemi di dolby surround.
Lo spettatore è smarrito dall’improvvisa oscurità e l’azione prende il sopravvento: il declamare delle attrici è l’unico legame con la realtà.
Reminiscenze di ancestrali tradizioni, di secolari vendette che caratterizzano la vita e i rapporti umani.
E così nel ventre della terra si consuma la vendetta di Medea tradita da un amore sbagliato.
Ma allo stesso tempo vengono fuori le lotte interiori, le insicurezze, le fragilità umane.
La piece viene fuori dall’esperienza di Loredana Savino che ne firma la regia.
Lo studio del personaggio è stato curato dal Prof. Fabio Caruso.
Le interpreti oltre alla stessa regista sono Marialuisa Capurso, Marta Gadaleta, Antonella La Casella, Cristina Lacirignola, Rosalba Santoro e Teresa Vallarella.
Molti cercano risposte in intrugli e teorie psicologiche freudiane, ma basterebbe soffermarsi al buio ad ascoltare il lavoro intenso della mente di Med-ea per capire infondo che le nostre mille personalità sono tutte riconducibile a noi stessi.


 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it