torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Recensioni

La reporter ed il TENERO MARITO UBRIACONE

La reporter JANINE DI GIOVANNI: QUEL TENERO UBRIACONE DI MIO MARITO, IN UN LIBRO VI DICO PERCHE` MI HA LASCIATO"
Ghosts By Daylight - A Memoir Of War And Love - Janine di Giovanni prezzo £16.99.
Il dramma di Janine Di Giovanni, reporter di guerra, inglese, legata ad collega.
Durante una loro permanenza di lavoro in Algeria, prima di sposarsi, Janine e Bruno trascorrevano le notti chiacchierando e bevendo alcol. Prassi consolidata tra corrispondenti di guerra. Janine non era un`alcolizzata; Bruno invece sì.
Il whisky, il vino erano le "medicine" per poter dormire la notte, dopo avere assistito agli orrori della morte e della guerra. Janine e Bruno continuarono il loro ménage anche da lontano , mentre per le rispettive carriere seguivano importanti avvenimenti mondiali a miglia e miglia di distanza. Poi decisero infine di sposarsi, condividendo così pienamente i loro ideali ed interessi.
Bruno aveva preso l`abitudine di bere anche di giorno, per sopportare la paura dei posti di blocco e delle bombe nelle zone di guerra, da lui documentate per lavoro. Egli all`esterno appariva sobrio: ma non lo era mai. Ma anche Janine era diventata un`alcolizzata: non di whysky, ma di emozioni. Ormai assuefatta ad avvenimenti fuori dell`ordinario, tra guerriglie e un marito "eroe", che le portava dai paesi belligeranti souvenir di lusso, si sentiva come la regina di un regno tutto suo. Una regina che diviene madre -come in tutte le "favole" - di un principino: Luca.
Ma la gioia della nascita del bambino non poté nascondere i problemi. Bruno diventa affetto da una devastante depressione, conseguenza di uno stress da disordine post-traumatico. Bottiglie ovunque, di alcol e ogni suo derivato popolavano tutti i mobili e i ripiani della casa di Janine, mentre il figlioletto, Luca, indicando le bottiglie di superalcolici in mostra al supermercato, tutto felice diceva: " Papà!".
Bruno verrà ricoverato in un ospedale francese, messo sotto trattamento per aver manifestato propositi suicidi. Ma il fantasma dell`alcol non va via nemmeno dopo le dimissioni. Il reporter inizia allora a frequentare Gli Alcolisti Anonimi. Ma un`altra dipendenza era all`orizzonte: Bruno iniziò a far fuori dalla sua vita tutti gli amici e i familiari, eccetto le persone che appartenevano agli Alcolisti Anonimi: erano loro, ormai, la sua famiglia. Coloro con i quali condividere vita passata, esperienze e, soprattutto, il presente. Un presente fatto di resipiscenza e auto- coscienza. Si fa largo una realtà: la maggior parte degli alcolisti che frequenta l`Associazione degli alcolisti anonimi, lascia il partner col quale condivideva la sua vita, all`epoca delle sbronze. Distrutta, Janine inizia a frequentare un gruppo di autocoscienza di persone "ex" di alcolisti anonimi. Un paradosso.
E alla fine, la coppia si separa. "La gente che torna sobria, cambia radicalmente nella personalità-spiega Janine.
Ovvero, essi vivono le persone care appartenenti al passato come fantasmi inutili, da spazzare via.
Ora Janine rimpiange le notti alcoliche del suo uomo e il loro amore che si basava su forti emozioni: balli folli nelle discoteche di Afghanistan, Benin, Nairobi, Los Angeles,incontrandosi agli aeroporti e consumando rapporti sessuali fugaci, goduti nelle toilette e sulle moquette dei drink bar, dietro i paraventi. Ora Janine ha riportato tutto nel best seller:

ROMOLO RICAPITO
 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it