torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

OKKIO KE NOTIZIEEEE.

ABBASSO I MALDICENTI.
A pensar bene si vive FELICI. Più depressi tra i maldicenti. Forse non si indovina e si raccolgono più fregature ad essere sorridenti e benpensanti ma, tra i tanti studi Usa che arrivano sui media europei, dalla Wake Forest University, si VIVE MEGLIO pensando bene anche e specialmente delle persone che abbiamo di fronte.
Nella nostra società, purtroppo è più difficile trovare gente che, anche su lavoro, si dimostra sorridente e disponibile.
I più sono scontrosi e dimostrano un peso di vivere (o di lavorare) che mette in soggezione. SORRIDETE se potete o almeno non siate NEGATIVI nei rapporti interpersonali e di lavoro. Non si vive (come purtroppo ci dimostra tutti i giorni la POLITICA sui media) PARLANDO MALE degli ALTRI, facendolo si dimostra di essere insoddisfatti e non “A POSTO” con se stessi. Lasciamo poi perdere sul lavoro dove è troppo facile incontrare CONCORRENTI SCORRETTI o gente che, grazie alle assurde leggi italiane, si permette di NON PAGARE di non essere responsabile delle proprie azioni….

Gheddafi RISCRIVE LA STORIA. GLI ITALIANI MAESTRI DI HITLER!
Il delirio del rais, permesso dagli italiani fino dagli anni in cui la Fiat gli ha chiesto tanti di quei soldi da diventare tra i maggiori azionisti (come è anche per Unicredit.. oltre che la Juventus), pur continuando con le stucchevoli feste organizzate da un altro “viveur” come Berlusconi non serve a calmare il Colonnello che si sente sempre più potente e che continua così a fare mendica con l’Italia per i 30 anni di colonialismo.
Nel ’69 Gheddafi con il colpo di Stato spodestò Re Idris insediatosi nel 1951 quando la Libia divenne indipendente. Gli italiani furono così cacciati da Gheddafi.
Quindi Mussolini avrebbe insegnato ad Hitler. Nemmeno un caso come Ustica è riuscito a limitare!

CATCH THE PICCIONS
Prendi il piccione secondo la canzoncina di un meraviglioso cartoon anni ’80 (“medaglia medaglia..”) FALCHI, MULTE E NIENTE CIBO. Ecco la ricetta inglese. Così Londra si è liberata ( ma ci sono voluti 10 anni!) dei Piccioni. La nota Trafalgar square era un tappeto di circa 10mila abitanti pennuti (e porta malattie!). Prima un’ordinanza ha vietato di dare da mangiare ai volatili (multa di 50 €), poi con l’acquisto di una coppia di falchi, ed una pulizia della piazza più frequente.

TAFFERUGLI GARANTITI “GRAZIE” ALLA TESSERA DEL TIFOSO
Tessera del tifoso. Il mondo “Ultras” non ha minimamente accettato la TESSERA NOMINALE per le trasferte. La presa di posizione è contro la “schedatura”e non solo per “difendere” gli indifendibili che avendo avuto già condanne in questa maniera non possono fare trasferte! Così negli spicchi di stadio “protetti ed esclusivi” peri tifosi ospiti ci sono poche presenze, mentre gli Ultras veri che non si perdono nemmeno una partita della loro squadra, vanno ad occupare altri spalti mischiandosi con i tifosi avversari.
Finora non è successo niente di grave ma solo per fortuna. Abbiamo visto di persona, tifoserie a pochi metri di distanza, senza che le forze dell’ordine siano non dico organizzate per costituire cordoni di separazione ma minimamente presenti anche a debita distanza pronte ad intervenire o meglio ancora a dare “tranquillità” con la loro presenza.
E’ tutta una presa in giro che non fa che complicare le cose. Questi i risultati “penosi” della tessera del tifoso. Tra le altre si comunica che mediante l’acquisto di BIGLIETTI AZIENDALI (è successo a S. Siro) la persona entra senza dover presentare alcun documento. Documenti che non sono minimamente controllati sempre e ovunque.

CALCIO A LUCI ROSSE!
S. PAULI. In Germania il quartiere a luci rosse di Amburgo ha la sua squadra di calcio nella Bundesliga. I suoi tifosi odiano i nazisti, sventolano il JOLLY ROGER (il teschio delle bandiere dei pirati) e non cantano cori contro le donne (niente offese quindi alle mogli o madri dei portieri avversari…). Si sfogano sull’arbitro .. è lui che rappresenta l’oppressione! Altra idea vincente, in Italia utilizzata solo in serie minori, un forte azionariato popolare.
E poi uno sfruttamento “sportivo” a 360 gradi. Infatti la società è una polisportiva: bowling, rugby feminile, pallamano, football americano. 10 mila soci divisi tra attivi e passivi che versano da 5 a 10 € al mese.
Il quartiere che vive di notte e attorno allo sport!

A LETTO SENZA PC E TELEFONINI
I RAGAZZI americani SI PUNISCONO COSI’! Anni fa non li si faceva uscire. Oggi bisogna “limitare” le ossessioni tecnologiche che spengono davanti ad un mezzo ipnotico i ragazzi di oggi che di uscire di casa, vivere la città e fare sport non ne vogliono sapere.
Ed alcuni genitori se sono anche contenti! Consolle (play station ed altro), computer con il mondo web ed i social network, telefonini e messaggini …queste le “Manie” da combattere.
Come ogni eccesso, come ogni vizio!
In America ormai è diventato un obbligo punire i figli mandandoli a letto senza telefonini e pc!
Bill Gates permetteva ai figli solo 2 ore di computer al giorno.. meditate genitori italiani meditate!

Stalking via Facebook
Aveva l’obbligo di rimanere distante dalla moglie. Harry Bruder, 54 anni, gli ha chiesto l’amicizia su Facebook (dopo tanti casini l’amicizia gli vai a chiedere?!).Ha violato così l’ordine restrittivo di stare alla larga dall’ex moglie ed è finito in galera per ben due volte perché aveva anche cambiato le chiavi d’accesso alla mail della donna.

ma dove vai con gli stivali d’estate?
CON GLI STIVALI IN PELLE… SULLA SABBIA BOLLENTE? La chiamano moda !A ME FA SOLO SCHIFO pensare ad una bella donna che sotto un bikini mozzafiato passeggia in battigia con una sauna ai piedi che gli arriva fino al ginocchio… chiamasi stivali! E se volessi fare il piedino come preliminare?
uaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah che schifo!

CARABINIERI SPACCIATORI!
Capo dei Ros, Ganzer, organizzava i traffici di droga. Condannato a 14 anni con altri 11 carabinieri. Tra gli ufficiali coinvolti anche Obinu già coinvolto nel caso della mancata cattura di Provenzano.

Raccomandazioni: anche al cimitero!
E’ successo a Barletta. Il presidente della società che controlla i servizi cimiteriali ha fatto “affossare” la sorella il pomeriggio mentre il servizio è garantito fino alle 14.
Il giorno stesso è morto un ragazzo parente di un consigliere provinciale che, invece ha dovuto aspettare il mattino dopo per la sepoltura. Che tristezza, notizie del genere meriterebbero una lettura de LA Livella di Totò.

 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it