torna alla homepage

LAVORO / MILLIARDAIRE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

KE PERSONAGGIO

CRITICHI'

RECENSIONI

SPORTIVO&DISINVOLTO

CARTOLINE DAL MONDO

LINK


BARANIA
 
- cittadini
 
- istituzioni
 

 


Okkio che notizia

CASSANO SI SPOSA DURANTE I MONDIALI!!

“Da incorniciare”…meglio la vita personale che il mondiale !
Antonio Cassano, sulla bocca di tutti gli italiani appassionati di calcio (quindi la maggioranza) da mesi per la non convocazione di Lippi in nazionale, ha mantenuto sempre il massimo silenzio sulla questione ormai diventata di dominio nazionale, non ne aveva bisogno, appunto ci pensava tutt`Italia. Ora fa “semplicemente” sapere che si sposa il 19 Giugno nel pieno dei Mondiali Sudafricani con Carolina Marcialis.
L’unica battuta, riuscitissima fu: “sono l’unico a mettere d’accordo Mourinho e Lippi, nessuno dei due mi vuole!”. Per il resto l’unica uscita risentita della stagione è stata nei confronti dei tifosi blucerchiati che da quando la Samp ha perso la testa della classifica lo beccano.
E basta così. Lui preferisce l’amore al pallone, al sogno di vincere il mondiale, lui che è nato il giorno in cui gli azzurri di Bearzot vinsero in Spagna il mondiale del ’82. Un predestinato insomma a cui la carriera gli ha regalato tanti quattrini ma poche vittorie, ma con i soldini che si è messo da parte, possiamo anche condividere la sua scelta. L’uomo Cassano è forgiato, sono finiti i tempi del ragazzino di Bari Vecchia che sbottava simpaticamente e con poca educazione. Ora gioca alla grande come sempre, con continuità, e vuole definitivamente diventare l’uomo della sua donna.
Pochi gli sono contro: i romanisti (sui ex compagni di squadra) come De Rossi per aprire a nonno Totti le porte della nazionale e qualche calciatore che ha indossato la maglia della nazionale solo per qualche amichevole, come Galloppa (a cui viene spontaneo rispondere “datti all’ippica”). Tutti hanno tirato la giacchetta a Lippi, compreso Striscia la Notizia che ha dato (senza mettere la faccia di nessuno e con un “imbarazzante” per sentito dire…) la notizia della lite di Antonio con il figlio di Lippi, compagno di merende del Pappone Moggi.
E le non risposte di Lippi continuano a chiudere la porta della simpatia verso il Mister Mondiale ed aprire, a mondiale perso (non si vede come lo si possa vincere… cabala a parte), forse senza neppure quel seguito con cui la nazionale ha sempre unito l’Italia e gli italiani.
La successione al posto da Ct della nazionale è ormai aperta, nella stessa FederCalcio il destino di Lippi è ormai stato “segnato”. Ripescare l’idea di Totti che già passeggiò in campo durante i mondiali vinti di Germania è la “soluzione” per una nazionale che non ha idee e creatività perché gli manca, prima volta forse nella sua storia un numero 10, la mezza punta, il fantasista. Della serie Cassano non è soltanto il più forte calciatore tecnicamente in Italia è anche l’unico presentabile nel suo ruolo. Escludendo Totti e lasciando crescere Giovinco o chissà chi altri! Ma tanto in Italia c’è già stato qualcuno che ha strozzato la voglia di gridare Forza Italia, uno in più poco cambia...
Raimondo Cucciolla
 




SCHERZI

PUBBLICITA' REGRESSO

KE PERSONAGGIO

NEWS dagli INVIATI

OROSCOPAZZO

LOVE ABBOTT

 

 



Proarts


 
info@testieumori.it